5 capodanni per amanti del tech

5 capodanni per amanti del tech

Le città sono il futuro. In meno di 35 anni, l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che due terzi della popolazione mondiale vivranno in aree urbane. Le città che prospereranno di più sono quelle che si basano su tecnologie all’avanguardia e che creano maggiori opportunità, per le persone, di svilupparne di nuove. Se vuoi cominciare ad avvicinarti ad esse, quale periodo migliore del capodanno per poterlo fare? Sono giorni di vacanza e relax, l’ideale per andare alla scoperta di location nuove.

Per avere un’idea di quali città sono meglio da questo punto di vista ci riferiamo ad una ricerca condotta da 2thinknow, una società specializzata nell’analisi di città innovative. L’azienda ha scelto 10 fattori legati al progresso tecnologico, tra cui il numero di brevetti depositati pro capite, le start-up e le opportunità di business.

Hong Kong, Cina

Piuttosto che eccellere in una particolare categoria, Hong Kong colpisce praticamente in ogni settore. La città dedica enormi quantità di denaro alla ricerca e allo sviluppo, oltre che all’innovazione per il cittadino, vantando inoltre la più elevata velocità di connessione ad Internet. Le esportazioni high-tech ammontano a 243 miliardi di dollari, pari al 51% del totale delle merci esportate.

Berlino, Germania

Per non essere da meno, la capitale della Germania vanta una forte cultura in termini di start-up e alcuni dei più alti tassi di investimenti in capitale di rischio in Europa. E’ anche la sede di gran parte dell’industria automobilistica europea, oltre che l’unica città al mondo in cui sono rappresentati tutti i principali marchi di automazione. Inoltre, anche a capodanno, rimane una delle città europee più convenienti.

Londra, Inghilterra

Londra è diventata un sogno nel trasporto pubblico nell’ultimo anno con l’introduzione del progetto Crossrail. Entro il 2018, 10 nuove linee ferroviarie collegheranno 30 stazioni esistenti con dei tunnel nuovi di zecca. Con 20 miliardi di dollari, è il più grande progetto di costruzione in Europa.

2thinknow ritiene che Londra abbia più startup e programmatori di quasi tutte le altre città del mondo.

Milano, Italia

Si tratta di una delle città più New York più all’avanguardia in Italia per le opportunità di business. È al tempo stesso antica e incredibilmente progressista. Sono tantissime le aziende tech che operano nella città meneghina, e non è un caso che anche Google abbia qui la sua sede. Fare capodanno a Milano regala, inoltre, delle emozioni non da poco.

San Francisco, California

Se ogni città pretende di essere la “Silicon Valley” del suo particolare paese d’origine, San Francisco occupa il primo posto al mondo. È l’epicentro innegabile di tutte le cose tecnologiche, il centro del mondo per questo genere di cose.